LIBERI E UGUALI

Polemiche Marcia Pace:
"Vento nero nella Lega"

16/01/2018 14:50

"Gli echi della sparata di estrema destra del candidato leghista in Lombardia sono arrivati anche a Padova, con l'attacco che oggi Ostellari riserva al Vescovo di Padova e alla marcia della Pace di Agna". Piero Ruzzante, consigliere regionale di Liberi e uguali, attacca il carroccio, dopo le parole del segretario provinciale Ostellari che aveva definito i profughi "nè santi nè risorse". "Ancora una volta una polemica indegna, - dice Ruzzante - fatta sulla pelle dei più deboli e cioè in questo caso dei richiedenti asilo, che cerca senza riuscirci di gettare ombra su una manifestazione pacifica a cui migliaia di padovani hanno partecipato nel segno dell'accoglienza e del ripudio di ogni razzismo". Così il consigliere regionale Piero Ruzzante di Liberi e Uguali. "La mutazione genetica della Lega, con il passaggio dal padano Bossi al lepenista Salvini e il cambio del nome, è ormai irreversibile: da popolare e autonomista, al più indipendentista, a populista e nazionalista. Al ritorno di vecchi razzismi e fascismi che attraversano l'Europa, Liberi e Uguali contrappone una proposta chiara per la chiusura degli hub e l'accoglienza diffusa. Questa è l'unica soluzione da offrire ai cittadini e ai richiedenti asilo e non a caso gli amministratori della Lega si rifiutano di praticarla, ben sapendo che così favoriscono la concentrazione dei profughi in grandi strutture simili a campi di concentramento".


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA