PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE

Reddito di inclusione
4 famiglie a Selvazzano

13/02/2018 14:11

Sono 31 le domande pervenute agli uffici del Settore Servizi alla Persona relative al contributo previsto dal Reddito di inclusione inserito nel Programma Operativo Nazionale (PON) che prevede un sostegno economico alle persone in difficoltà.

Di queste:

- 4 sono state accolte, tutte di Cittadini Italiani i cui importi mensili sono: una di €532,82/mese, due di €382,49/mese ed infine una di €440,26/mese;

- 19 sono in lavorazione;

- 8 sono state respinte.

Le richieste sono state presentate nel 60.71% dei casi da donne. Il 13,4% dei richiedenti ha oltre 55 anni, il 23,3% tra i 45 e i 54 anni, il 43,3% tra i 35 e i 44 mentre, il 20% è sotto i 34 anni. Il 64,5% dei richiedenti è cittadino italiano, il 9,7% di un altro Paese dell’Unione europea mentre i Cittadini non comunitari (soggiornanti di lungo periodo o titolari di protezione internazionale) sono il 25,8%. Molte di queste persone sono già conosciute dai nostri Servizi Sociali ma per il 46,7% persone che non si erano mai rivolte ai Servizi.

Il sussidio è subordinato all'adesione ad un progetto personalizzato, che viene predisposto dai servizi sociali del Comune di residenza. Il progetto coinvolge tutti i componenti del nucleo familiare e prevede specifici impegni sulla base di una valutazione globale delle problematiche e dei bisogni. L’obiettivo è quello di aiutare le famiglie a superare la condizione di povertà e riconquistare gradualmente l’autonomia – spiega il Sindaco della Città di Selvazzano Dentro Enoch Soranzo –. Si tratta dunque di una misura di contrasto alla povertà che viene “cucita su misura” sul nucleo che versa in effettiva condizione di disagio economico temporaneo con l’obiettivo di accompagnare i soggetti in difficoltà ad essere nuovamente autonomi”.

“Credo che questo strumento  introdotto dal Governo sia una grande opportunità offerta a tutti i Cittadini che a causa di questa persistente crisi economica si trovano, per la maggior parte dei casi, senza un lavoro e di conseguenza impossibilitati a far fronte alle normali necessità di vita quotidiana, prime fra tutte a pagare il mutuo o l’affitto di casa oltre alle varie bollette di luce, acqua e gas – aggiunge l’Assessore ai Servizi Sociali della Città di Selvazzano Dentro Giovanna Rossi –. A noi servizi sociali il compito di verificare i requisiti per accedere a questo beneficio economico ma soprattutto di stendere un progetto personalizzato di attivazione ed inclusione sociale e lavorativa per evitare che diventi puro assistenzialismo. Il Re.I e’ senza dubbio un sussidio economico importante e rappresenta una opportunità di rimettersi in gioco e nuovamente protagonisti della propria vita”.

BENEFICIO ECONOMICO

Il beneficio economico varia in base al numero dei componenti il nucleo familiare e dipende dalle risorse economiche già possedute dal nucleo medesimo. Il valore mensile del beneficio viene determinato dall’Inps.

Il beneficio è erogato mensilmente attraverso una carta di pagamento elettronica (carta Re.I) rilasciata dalle Poste Italiane, utilizzabile per l’acquisto di beni di prima necessità o prelievo in contanti per un importo massimo pari alla metà del contributo e comunque non oltre € 240,00 mensili, solo dal titolare della stessa.

Il beneficio è concesso per un periodo massimo di 18 mesi e se necessario, dopo una sospensione di 6 mesi, potrà essere rinnovato per ulteriori 12 mesi se permangano i requisiti previsti.

REQUISITI

Requisiti personali:

- essere cittadino italiano, o comunitario, ovvero familiare di cittadino italiano o comunitario non avente la cittadinanza di uno Stato membro che sia titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero cittadino straniero in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, ovvero titolare di protezione internazionale (asilo politico, protezione sussidiaria);

- essere residente in via continuativa in Italia da almeno 2 anni al momento di presentazione della domanda;

- essere residente nel Comune di Selvazzano Dentro.

Requisiti familiari:

Il nucleo deve essere in possesso di almeno uno dei seguenti requisiti:

- presenza di un componente di età minore di anni 18;

- presenza di una persona con disabilità e di almeno un suo genitore o un suo tutore;

- presenza di una donna in stato di gravidanza accertata (nel caso sia l’unico requisito, la domanda può essere presentata non prima di 4 mesi dalla data presunta del parto, attestata da documentazione medica rilasciata da una struttura pubblica);

- presenza di un componente che abbia compiuto 55 anni con specifici requisiti di disoccupazione.

Requisiti economici:

Il nucleo deve essere in possesso congiuntamente di:

- valore Isee in corso di validità non superiore a euro 6.000,00;

- valore Isre ai fini Re.I (l’indicatore reddituale dell’Isee diviso scala equivalenza corrispondente alla specifica composizione del nucleo familiare) non superiore a euro 3.000,00;

- valore del patrimonio immobiliare, diverso dalla casa di abitazione, non superiore a € 20.000;

- valore del patrimonio mobiliare non superiore a € 10.000,00 (ridotto a euro 8.000,00 per la coppia e a euro 6.000,00 per la persona sola).

Altri requisiti:

Per accedere al Re.I è inoltre necessario che ciascun componente del nucleo familiare:

- non percepisca già prestazioni di assicurazione sociale per l’impiego (NASpI) o altri ammortizzatori sociali di sostegno al reddito in caso di disoccupazione involontaria;

- non possieda autoveicoli e/o motoveicoli immatricolati la prima volta nei 24 mesi antecedenti la richiesta (sono esclusi gli autoveicoli e i motoveicoli per cui è prevista una agevolazione fiscale in favore delle persone con disabilità);

- non possieda navi e imbarcazioni da diporto ( art. 3, c.1, D. Lgs. 171/2005).

COME PRESENTARE DOMANDA

La domanda, scaricabile dal sito internet comunale, può essere presentata dall’interessato o da un componente del nucleo familiare presso il settore Servizi alla Persona della Sede Municipale in Piazza Puchetti 1, dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00 ed il mercoledì dalle 16.00 alle 18.00.

Per informazioni: 049/8733999 oppure clicca Qui!


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA