VOLTABAROZZO

"No al tram"
Di scena la protesta

14/04/2018 08:28

"L'adesione alla manifestazione organizzata dal Comitato No Rotaie di Voltabarozzo per oggi è cresciuta di ora in ora sia tra commercianti che tra i residenti di Voltabarozzo, Roncaglia via Facciolati che condividono la nostra contrarietà alla obsoleta scelta del trasporto su cemento e rotaia, essendo noi convinti che il trasporto elettrico sia l'unica soluzione logica e ecologica nonchè più economica per le tasche dei padovani". Con questa certezza, Liliana Gori, portavoce del Comitato No Rotaie, lancia l'ultimo appello all'adesione alla manifestazione che si terrà questa mattina a partire dalle 11.30 con partenza dalla piazzetta del Cafè Venezia in Via Piovese.


"Chiediamo a tutti i partecipanti e esponenti di vari partiti politici una adesione in qualità di cittadini che amano padova, senza sventolare bandiere poichè - aggiunge Liliana Gori - il Comitato No Rotaie è apolitico ma aperto a chiunque condivide un futuro inviolabile e sostenibile per Padova e non la traccia di una sciabolata di vertice": "La marcia sarà pacifica, rispettosa delle attività commerciali e del traffico stradale ma sarà altrettanto decisa a fare giungere la voce reclamante nostri diritti alla eco-sostenibilità e salvaguardia del territorio e dell'ambiente, ad essere realmente ascoltati - conclude Liliana Gori - dalla stanza dei bottoni che non appare molto partecipativa localmente".


Presente alla protesta anche il mondo della politica. A sostenere le ragioni del Comitato No Rotaie c'erano Massimo Bitonci, deputato della Lega e Simone Borile, del Movimento Cinque Stelle.


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA