BATTAGLIA TERME

Museo della Navigazione
"Ormai è irragiungibile"

12/05/2018 14:10

"Il Museo della Navigazione Fluviale di Battaglia Terme è isolato, irraggiungibile, sia da Chioggia che da Monselice, ed ora anche da Padova". La denuncia è di

Maurizio Ulliana, presidente di TVB - Traditional Venetian Boats - Barche Venete Tradizionali che elenca in una nota "una sequenza assurda di eventi (prevedibili) stanno impedendo di poter raggiungere il famoso Museo dei barcari con il mezzo più idoneo: la barca".

Questa la ricostruzione che ha portato al triste epiloco e l'appello di Ulliana:

A vent'anni dal restauro, con elettrificazione dell'impianto (precedentemente totalmente ecologico perché funzionante con la pressione del salto d'acqua) della conca di navigazione di Battaglia, oggi siamo in attesa dell'intervento di riparazione del guasto che impedisce da alcuni mesi il corretto funzionamento di apertura a valle della conca, inibendo quindi il raggiungimento dell'approdo del Museo. Sistemi territoriali spa, ente regionale in servizio alla conca, ha preannunciato che in settimana entrante avvierà i lavori (sostituzione di una valvola) , eseguibili in pochi giorni.

Da anni però non viene eseguito il risezionamento del canale a valle, impedendo la risalita delle motonavi turistiche, che un tempo risalivano il canale Pontelongo provenendo anche da Chioggia, cariche di passeggeri diretti al Museo. Ora , solo qualche sandolo di abili vogatori alla veneta di recente è riuscito a superare il tratto più difficile, a monte di Bovolenta. Non si hanno notizie di imminenti interventi. Pertanto anche quest'anno niente da fare per i barconi da turismo.

Da ultimo, anche il blocco della paratoia dell'incile del Bassanello a remare contro. La rottura di un gancio di sicurezza ha determinato la chiusura del passaggio fra il Bacchiglione e il Canale Battaglia. 30 giorni è la previsione di sospensione della navigazione da parte dell'ente responsabile, il Genio Civile di Padova. Eppure conoscevano da tempo quella criticità.

Risultato: circa una decina di crociere dirette al Museo ANNULLATE.

L'imprenditore padovano Rudy Toninato, che ha investito diverse centinaia di migliaia di euro per una nuova imbarcazione, doveva inaugurarla a breve proprio a Battaglia, davanti alle massime autorità. Tutto sospeso in attesa di notizie certe. E siamo in piena stagione turistica. Quella più alta per la navigazione fluviale.

La Remada a seconda dovrà partire per forza da Mezzavia, anziché dal consolidato Bassanello , rinunciando alla presenza delle società di voga venete padovane, che non potranno transitare all'incile del Bassanello.

Il Museo della Navigazione Fluviale invita i cittadini padovani a raggiungere il sito egualmente, in modo rilassante, slow, ecologico: a piedi o in bici lungo gli argini del Canale Battaglia, oppure in treno.

Si sollecita la pubblica opinione a pressare il Genio Civile di Padova affinché provveda rapidamente alla riparazione e riattivazione della paratoia, consentendo la ripresa dei transiti da subito.

Fermando la navigazione non si ferma solo l'economia, ma anche la cultura del territorio.



 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA