GIOCHI PERICOLOSI

Sequestrati 180mila
giochi per il mare

18/05/2018 10:53

La Guardia di Finanza, durante le operazioni di contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale organizzato intensificate proprio durante il periodo estivo, hanno scovato al Centro Ingrosso Cina di Padova oltre 180.000 giocattoli non sicuri destinati ai bambini come giochi per il mare, pennarelli lavabili, pasta modellabile, palloncini gonfiabili, poiché privi della composizione chimica del marchio CE e delle indicazioni utili alla valutazione e alla prevenzione dei rischi derivanti dall'uso del prodotto.

Questi giochi erano pronti per essere spediti nel nord-est e immessi nel commercio per una valore complessivo di 600mila euro. Il titolare dell’azienda che smerciava questi prodotti è stato segnalato alla Camera di Commercio di Padova ai fini della prevista sanzione amministrativa che va da un minimo di 1.500 euro ad un massimo di 10.000 euro.

Grazie a questi controlli le Fiamme Gialle hanno controllato anche altri operatori del Centro ingrosso Cina che hanno avuto un ruolo nella filiera commerciale dei prodotti pericolosi.

Gli interventi nello specifico settore della tutela del mercato dei beni e servizi e del “Made in Italy”, intensificati ulteriormente in vista dell’imminente stagione estiva, rientrano nel presidio del Corpo a garanzia della sicurezza e della salute dei consumatori, in particolare dei bambini, nonché del corretto funzionamento del mercato a svantaggio dei commercianti onesti, minacciati dalla vendita di prodotti a prezzi decisamente competitivi.


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA