FUMETTI

Il mondo di Mauro&Lisi all'Orto Botanico

04/03/2009 11:36

Ora è ufficiale. Sarà I lillà di Padova il quarto capitolo de ‘Il mondo di Mauro & Lisi’, serie per ragazzi di successo, incentrata sul Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, ideata e scritta da Diletta Nicastro ed edita dalla PassePartout Edizioni.

Teatro dell’avventura è quindi l’Orto Botanico di Padova, primo Orto Botanico al mondo (fu fondato del 1545) ed inserito nel Patrimonio Unesco nel 1997 per la sua importanza storica e scientifica.

Chiuso il concorso che invitava i lettori ad indovinare dove si svolgeva l'avventura (la partecipazione è stata corale ma senza alcun vincitore), oggi, si ufficializza, oltre al titolo, anche l’incipit della trama: 29 giugno 1914. Un giovane duca austriaco, Rodolfo di Lorena, è costretto a fuggire da Padova subito dopo l’assassinio dell’arciduca Francesco Ferdinando a Sarajevo. In Italia non lascia solo i suoi amici Isabella Longobardo e Ludovico Carini, ma anche un diario, dove sono trascritti i segreti di una ricerca che indaga eventi risalenti al 1565, anno in cui arrivò a Padova da Costantinopoli la pianta di lillà. Dovettero passare quasi cent’anni prima che a qualcuno tornasse alla mente la sua esistenza e cercasse di entrarne in possesso. Qualcuno anche disposto ad uccidere a sangue freddo pur di afferrarlo prima di altri. A fermarlo arrivano, ancora una volta, Mauro, Lisi e Kieran, pronti a rischiare la propria vita pur di tutelare e difendere i valori del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.

“Si tratta di una storia d’amore e di guerra, che viaggia dal 1565 fino ai giorni nostri. Vi sono infatti tre trame intrecciate. Da una parte le indagini di Mauro&Lisi. Dall’altra l’Italia e l’Europa ai primi del Novecento. Dall’altra ancora la Venezia dei dogi del Cinquecento. L’arrivo del lillà a Padova, infatti, sembra nascondere un mistero molto più grande di quello che Mauro & Lisi immaginavano in partenza. Un mistero su cui nel 1913 investigava il Prefetto Marenzoni e le cui ricerche furono bloccate dallo scoppio della Grande Guerra”, spiega l'autrice Diletta Nicastro.

I lillà di Padova – Il quarto incarico uscirà in primavera. I primi tre titoli della collana: Il mistero di Lussemburgo, Il tesoro di Skara Brae e I fossili di Messel.


 
Nessun commento per questo articolo.