TRAGEDIA

Candidata in provincia a bordo dell'airbus precipitato

02/06/2009 12:15

Si stanno vivendo ore di angoscia per la sorte di Angela Cristina Oliveira da Silva e per il marito Enzo Canaletti, che - secondo quanto ci riportano gli organi di informazione - risultano nelle liste dei passeggeri a bordo dell’Airbus 330-200 della compagnia di bandiera francese Air France decollato alle 19 di domenica (ora italiana) dall’aeroporto brasiliano di Rio de Janeiro e diretto a quello di Parigi «Charles-de-Gaulle». L’Airbus è scomparso dagli schermi radar alle 3.30, ora italiana, mentre era in volo sull’Oceano Atlantico.

Enzo Canaletti, che risulta imbarcato con la moglie Angela de Oliveira Da Silva sull'aereo dell'Air France sparito sull'Atlantico, è primo maresciallo dell'Esercito in servizio presso i "Lagunari" (e non in pensione, come si era appreso in un primo momento). Accanto al lavoro condivide con la consorte un fortissimo impegno nel sociale, in particolare verso le persone che si trovano in difficoltà sia in Brasile che al Lido di Venezia, dove la coppia abita. "Sono due persone meravigliose - ricorda un collega di Canaletti - che da anni si danno da fare per aiutare in Brasile chi vive per strada. A quanto mi risulta, lì hanno dato vita a una sorta di casa famiglia. Anche a Lido, però, in questi anni è stato continuo il loro impegno e sono promotori di un mercatino dell'usato per raccogliere fondi. Mi é capitato spesso di incontrarli con l'auto carica di aiuti e generi alimentari che poi distribuivano ai bisognosi, a badanti, a persone in difficoltà" La loro opera si estendeva anche alla lotta contro la tratta di bambini e Angela de Oliveira Da Silva stava lavorando a uno specifico progetto.

Angela Cristina, brasiliana di nascita e veneziana d’adozione, perito linguistico del Tribunale di Venezia, presidente di Donne senza Frontiere e candidata per il PNV alle elezioni provinciali di Padova e Venezia, è entrata nel Partito Nasional Veneto lo scorso gennaio, apportando un grande impegno ed entusiasmo, in particolare nella redazione della parte di programma relativo ad anziani, famiglia e pari opportunità, in collaborazione con i candidati presidenti e con la squadra del PNV.

Angela Cristina, una donna straordinaria, di grande energia e sensibilità unica, stava tornando a Venezia per la conclusione della campagna elettorale.

Angela Cristina de Oliveira Silva in Canaletti è nata il 26 Marzo 1958 a Rio di Janeiro – Brasile.

Ha frequentato la Facoltà di Logopedia presso l’Università Estacio di Sa a Rio de Janeiro, in Brasile.

Si è quindi laureata in Scienze Giuridiche presso l’Università degli Studi di Ferrara e ha conseguito un Master in Criminologia, presentando la sua tesi di Master dal Titolo “ Violenza sulle Donne un’allarma sociale”, con 110/110 come voto. Ha sviluppato quindi la propria formazione in Psicologia Giuridica e Crimini in Internet.

Cristina, Presidente di Donne Senza Frontiera ha sempre lottato contro ogni forma di violenza nei confronti delle Donne.

Donna di carattere forte e determinato Cristina è stata sopranominata Cristina Pugno di Ferro, per avere intrapreso lotte e discussione sia in difesa delle Donne sia per la posizione anticonformista.


 

Leggi anche:

Nessun commento per questo articolo.