DEPUTATI E SENATORI

Politiche: ecco i
padovani diretti a Roma

06/03/2018 08:12

A conclusione dello spoglio, e con tutti i calcoli precisamente effettuati, compresi i riparti, è stato definito chi saranno i padovani che dovranno comprare il biglietto del treno diretto a Roma. Coloro che sono stati eletti in più collegi decideranno in quale essere proclamati e così faranno posto a chi li segue in ordine di lista.

SISTEMA PROPORZIONALE

Alla Camera dei Deputati saranno presenti l'ex sindaco di Padova Massimo Bitonci e il sindaco di Vigodarzere Adolfo Zordan per la Lega. Per Forza Italia gli eletti sono Roberto Caon e Marco Marin. Per il Partito Democratico è stato confermato Alessandro Zan, mentre per il Movimento 5 stelle viene confermata Silvia Benedetti e eletto Raphael Raduzzi.

Per quanto riguarda il Senato gli eletti sono: Andrea Ostellari per la Lega, Niccolò Ghedini per Forza Italia e Giovanni Endrizzi per il Movimento 5 stelle.

SISTEMA UNINOMINALE

Il centro destra ha fatto cappotto e quindi alla Camera dei Deputati sono stati eletti: Arianna Lazzarini e Alberto Stefani per la Lega, Piergiorgio Cortelazzo e Lorena Milanato per Forza Italia.

Al Senato invece gli eletti sono: Antonio De Poli di Noi con l'Italia e Elisabetta Maria Casellati, Niccolò Ghedini e Roberta Toffanin per Forza Italia.

IN BILICO

Potrebbero preparare le valigie per Roma, in direzione Senato, dopo che gli eletti all'uninominale decidono in quale seggio essere proclamati, il padovano Adolfo Urso di Fratelli d'Italia e Andrea Causin di Forza Italia.


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA