ERANO ARRIVATI NEL 2015

San Martino, sgomberato
il campo nomadi

13/03/2018 09:58

E' stata una battaglia portata avanti in prima persona dal sindaco Gerry Boratto e ieri dopo l'ennesimo tentativo finalmente le forze dell'ordine sono riuscite a sgomberare il campo rom di via Dolomiti.

Le famiglie di Nomadi sono arrivate a San martino di Lupari nel 2015 dopo che, cacciate da Treviso, avevano trovato “casa” nel terreno ad uso agricolo acquistato da un residente. Il terreno è stato completamente recintato e sono state piantate siepi e alberi per nascondere quanto succede all'interno.

Da subito l'amministrazione comunale si era attivata per far rispettare la legge e per allontanare i rom, ma sono serviti 3 anni per allontanarli.


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA