CARENZA DI RELATORI PER TESI UNIVERSITARIE

Padova, università:
aaa relatori cercasi

14/03/2018 10:00

Tempi d’attesa lunghissimi, in alcuni casi almeno fino al 2020, impossibilità di avere come curatore della propria tesi il professore scelto e talvolta l’obbligo di accontentarsi di sviluppare un argomento che ha poco a che fare con gli interessi dei laureandi. L’appello è lanciato dagli studenti della facoltà di psicologia, che dallo scorso novembre hanno inviato numerose segnalazioni, tanto da spingere il Sindacato degli studenti a mettere in piedi un monitoraggio online per capire numeri e situazioni che possano venirsi a creare. Il problema sembra essere principalmente legato al numero massimo di laureandi ogni relatore può seguire per legge. Ciò comporta che i professori più gettonati siano spesso costretti a respingere al mittente le richieste, una volta esauriti i posti a disposizione.

Pur di laurearsi, alcuni studenti devono farsi andare bene progetti a cui non sono interessati, ma qualcuno ha addirittura rimandato la laurea finendo fuori corso.

Secondo il presidente della scuola di psicologia Luigi Alessandro Castelli il problema riguarda prettamente i professori più desiderati e afferma che «Esaudire tutte le richieste è impossibile, ma se qualcuno aspetta la tornata successiva per avere il relatore dei suoi sogni è una scelta individuale».


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA