AGGRESSIONI

Controllori: “La misura
è ormai colma”

14/03/2018 13:08

“La misura è colma”. A parlare sono gli Autisti che lavorano sui mezzi pubblici, dopo l’ennesima aggressione ai danni del personale che controlla i biglietti: ieri pomeriggio un tunisino ha dato in escandescenze, dopo essere stato pizzicato due volte senza biglietto e ha aggredito i controllori. Via Michelangelo Buonarroti è la via dei “portoghesi”: lì i problemi si hanno soprattutto con donne nigeriane che salgono sul bus con i figli, quasi sempre senza il titolo di viaggio. L’Arcella è il quartiere con maggiore evasione. “Ma a non pagare sono anche donne italiane distinte, uomini in carriera, professionisti”, racconta un controllore. Il costo di una multa è di 52 Euro, più il prezzo del biglietto.


 

Leggi anche:

Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA