CGIL

Meno di mille euro al
mese per i pensionati

16/04/2018 08:37

Vivere con meno di mille euro lordi al mese? Non è facile, se non facendo di necessità virtù. Ed è questo che fa la maggior parte dei pensionati padovani, costretti a vivere con assegni medi di 925,73 euro lordi.

Gli ultimi dati riportati dall’Inps, e riferiti all’anno 2017, mostrano come anche nel padovano il numero di pensioni sia diminuito rispetto all’anno precedente, seppur di poco (da 259.528 del 2016 a 259.326 del 2017), un trend che riguarda tutto il Veneto e che è legato agli effetti della legge Fornero. L’assegno previdenziale medio è invece aumentato (da 900,58 euro a 925,73 euro) per “merito” dell’adeguamento all’inflazione. I dati sono stati diffusi dallo SPI, il sindacato pensionati italiani Veneto della CGIL che sottolinea anche come le anziane siano le più penalizzate: 3 su 4 prendono meno di 750 euro. Baone è il comune con le pensioni più alte, Barbona fanalino di coda.


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA