NUOVI MINISTRI

Governo, Bitonci e Da Re
"Orgogliosi del Veneto"

02/06/2018 10:39

“Soddisfatti per questo grandissimo risultato ma soprattutto orgogliosi della squadra leghista”. Queste le parole del Segretario Nazionale Gianantonio Da Re e del Presidente Massimo Bitonci - È la prima volta che il Veneto è rappresentato da ben due Ministri e una trentina tra deputati e senatori. Per tutti noi è una grande soddisfazione festeggiare questo traguardo e vedere premiati i sacrifici di tantissimi anni di lavoro fatto sul territorio, per la nostra terra e la nostra gente. Il merito va ovviamente al Segretario Federale Matteo Salvini che oggi, dopo infinite battaglie al nostro fianco, diventerà Ministro dell’Interno e la Liga Veneta è pronta, come sempre, a rimboccarsi le maniche ed a sostenere il Capitano anche in questa avventura. Ma un grazie particolare lo rivolgiamo a tutta la squadra veneta! È grazie al lavoro svolto dalla segreteria, dal Presidente della Regione Luca Zaia, dai rappresentati regionali e provinciali, dai sindaci e amministratori leghisti ma soprattutto dai nostri Militanti e Sostenitori che giorno dopo giorno hanno lavorato per il Partito, se oggi la grande famiglia della LNLV è al Governo e potrà portare a termine programmi importanti per il territorio locale e per il Paese. La vera forza del Movimento sono i nostri SOM e SOS che stanno in mezzo alla gente, nei gazebo, nelle piazze di ogni comune, con il freddo pungente o il caldo insopportabile… questa vittoria è merito dei Leghisti. Ed è davvero grazie al loro impegno, alla loro dedizione e alla passione se siamo il gruppo più forte, in termini percentuali, di tutto il panorama nazionale della Lega. Ora andiamo a governare. Ci aspettano sfide importanti e obiettivi necessari da raggiungere. Prima tra tutte l’Autonomia per il Veneto. Adesso, grazie alla nomina dell’amica Erika Sefani il traguardo sperato in tutti questi anni sta per essere raggiunto come, anche, sarà fondamentale il Ministero della Famiglia guidato da Lorenzo Fontana per risolvere tutti i temi che a noi sono particolarmente cari”.




 
Nessun commento per questo articolo.