TANGENZIALE

Il nuovo velox ha
scattato 2 mila multe

11/06/2018 09:05

Il nuovo autovelox installato sulla tangenziale di Padova subito dopo l’uscita Ponte di Brenta in direzione Padova, entrato il funzione il 10 aprile scorso, scatta circa 50 multe al giorno, per un totale di circa 2000 multe in 2 mesi. Il limite di velocità il quel tratto dove la strada è a due corsie è di 90km/h e se la Polizia Locale confermerà i fotogrammi arriveranno le multe a casa di chi ha superato il limite.

Quello in questione è il tredicesimo autovelox installato lungo l’anello delle tangenziali della città. Va ricordato che i velox funzionano in modalità random cioè non sono sempre accesi ma si accendono dalle 3 alle 6 ore al giorno. Le sanzioni sono di 41 euro per chi non supera la velocità più di 10km/h, di 169 euro con una decurtazione di 3 punti sulla patente se si supera la velocità fino a 40km/h in più e di 531 euro con una decurtazione di 6 punti e sospensione da uno a tre mesi della patente se si supera di 60km/h la velocità. Chi va oltre i 60 chilometri orari pagherà 828 euro di multa, perderà 8 punti sulla patente che verrà sospesa da 6 a 12 mesi.


 
Nessun commento per questo articolo.