CONTROLLI DI VICINATO

Sicurezza "partecipata"
volontari si organizzano

14/06/2018 16:05

Anche Padova insieme ad Agna, Cadoneghe, Noventa Padovana e Piazzola sul Brenta, attiva il controllo di vicinato. Oggi la firma in Prefettura del protocollo d’intesa che disciplina, in modo uniforme, le attività dei cittadini che mirano ad aumentare e garantire sicurezza nella propria via di residenza, nel proprio rione, nel proprio quartiere, attraverso la stretta collaborazione con le forze dell'ordine, in forma organizzata e sicura. La firma, sancisce il via ufficiale al progetto di sicurezza partecipata ma gli incontri organizzativi nei comuni sono già partiti. I cinque comuni che attivano il progetto si aggiungono alle tante realtà in cui i gruppi operano ormai, con successo, da tempo.


 

Guarda anche:

Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA