SICUREZZA SUL LAVORO

CGIL: "provvedimenti
urgenti sul lavoro"

11/07/2018 16:49

Dopo l'incidente mortale sul lavoro capitato a Campodarsego è intervenuta la CGIlL con una dichiarazione del segretario provinciale Aldo Marturano, che ha espresso la vicinanza alla famiglia e il cordoglio: "La Cgil, insieme a Cisl e Uil, è impegnata in una battaglia serrata per rendere sicuri i luoghi di lavoro. La stiamo conducendo nelle aziende, nelle piazze, nelle sedi istituzionali.

Dopo mesi in cui gli incidenti mortali e gravissimi hanno falcidiato tutto il Veneto, è giunto il momento di avere risposte concrete innanzitutto dalla Regione. Il Presidente Zaia ha dichiarato di condividere la piattaforma sindacale, adesso deve passare dalle parole ai fatti, senza indulgere ulteriormente, se vuole cancellare il triste primato del Veneto a livello nazionale sui decessi dei lavoratori.

Stesso impegno delle parti datoriali, che devono mettere la tutela della salute dei lavoratori al primo posto. E' per loro un dovere irrinunciabile.

Senza azioni concrete, senza scelte precise i drammi proseguiranno e continueremo a piangere vittime.

Se qualcuno crede che quanto sta accadendo sia dovuto alla fatalità, i Sindacati sono convinti del contrario e faranno tutto ciò che è nelle loro possibilità per cambiare una situazione diventata ormai inaccettabile".


 
Nessun commento per questo articolo.