CAOS IN CENTRO

Tenta di rubare al Pam
e aggredisce la polizia

13/07/2018 10:54

Mercoledì sera un 24enne di Abano Terme ha creato scompiglio in Piazza delle Erbe: si è posizionato davanti al supermercato Pam tentando di rubare la spesa dei clienti fino a che non è riuscito a sottrarre una bottiglia di vino ad una cliente. E’ stata così chiamata la polizia che giunta sul posto ha trovato il giovane sanguinante perché nel tentativo di mettersi in fuga si è scontrato contro una vetrina ferendosi alla faccia.

Gli agenti l’hanno così bloccato ma il ragazzo non ne voleva sapere e in preda alla rabbia ha perso la testa tentando di aggredire i poliziotti che a fatica lo hanno fatto salire in auto. Dal centro alla Questura si è dimenato così tanto che ha rotto un vetro dell’auto e poi entrando in sede ha sputato in faccia ad un agente. E’ così che è stato chiesto l’aiuto del 118 per sedare il 24enne che giunto al pronto soccorso ha aggredito anche i medici.

L’uomo è stato arrestato per furto, resistenza e violenza a pubblico ufficiale e trattenuto nel reparto psichiatrico dell'ospedale. Su di lui pendono anche dei precedenti: a giugno aveva creato scompiglio in ghetto aggredendo un barista senza alcun motivo e anche in quel frangente era finito in manette.

AGGRESSIONE IN OSPEDALE

Giornata movimentata in ospedale mercoledì sera dove un 51enne di origine romena ricoverato nel reparto di Medicina Generale, già denunciato per danneggiamento dopo essere stato sorpreso martedì sera a distruggere un citofono in riviera Tito Livio, è andato senza motivo su tutte le furie insultando prima i medici e poi aprendo due estintori presenti in reparto creando il caos e gettando polvere antincendio ovunque.

L’uomo è stato nuovamente denunciato per danneggiamento aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio.


 
Nessun commento per questo articolo.