MONTA' E ALTICHIERO

Allarme West Nile
Interventi straordinari

07/08/2018 09:32

Il Comune di Padova è intervenuto all’alba con dei trattamenti straordinari per l’eliminazione delle zanzare adulte e delle larve in seguito a due casi di febbre da West Nile riscontrati dal Dipartimento di Prevenzione Ulss 6 in zona Montà e in zona Altichiero. Gli interventi per l’eliminazione delle larve e degli insetti adulti, che si aggiungono a quelli che già effettua regolarmente il Comune, sono stati effettuati prima su area pubblica e poi sulle aree private nei pressi delle zone interessate.


«Come già nel caso che si era verificato qualche settimana fa, abbiamo effettuato degli approfonditi controlli nelle aree interessate - spiega l’assessora all’ambiente, Chiara Gallani - Siamo intervenuti con attenzione, applicando i protocolli previsti, effettuando i trattamenti anche nel verde e nelle acque in area privata perchè siano più efficaci. Il contatto con le autorità sanitarie è costante e stiamo lavorando per eliminare le possibili fonti di sviluppo delle zanzare. Questo intervento risulta più efficace con la collaborazione di tutti. Per questo saranno effettuati dei trattamenti anche nelle aree private. In questa fase è necessario tenere alta l’attenzione e per questo la settimana scorsa c’è stata una riunione di coordinamento a livello provinciale e il contatto con l’Ulss è costante».


Azioni quotidiane svolte da tutti, come eliminare ogni possibile ristagno d’acqua in terrazze e giardini dove le larve delle zanzare possono svilupparsi, sono utili per non rischiare di diminuire l’efficacia dei trattamenti periodicamente realizzati dal Comune nelle aree pubbliche e nelle caditoie. Per tutti resta valida la raccomandazione di adottare tutte i comportamenti utili ad evitare le punture di zanzara (repellenti, insetticidi ambientali, zanzariere).


 
Nessun commento per questo articolo.