Consulte di quartiere
aperte agli stranieri

09/08/2018 14:17

Sei quartieri per 10 consulte. E’ così che Palazzo Moroni apre le porte ai cittadini che potranno suggerire ad assessori, sindaco e consiglieri le cose da fare da nord a sud della città. Nell’ottica di quella che si chiama partecipazione attiva.

In queste ore via alle candidature per far parte delle consulte di quartiere, ci saranno 45 giorni di tempo per essere scelti dai gruppi consilliari con identica proporzione rispetto al Consiglio comunale.

A fine settembre si decideranno i 160 nomi. Anche stranieri, basta risiedere a Padova ed avere un qualche collegamento per il quartiere dove ci si propone.

Il bando è online su Padovanet.it, disponibile dal 16 agosto, ma la versione cartacea si potrà consegnare a mano nelle varie sedi di quartiere, allegando copia del documento d’identità.

A quanto pare le auto candidature saranno tantissime. "Già stiamo ricevendo i primi commenti - dice l'assessore al sociale Francesca Benciolini - e sono positivi". A beneficiarne sarà l’intero municipio, più semplici le comunicazioni, più veloci gli interventi.


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA