DISINFESTAZIONE STRAORDINARIA

Guerra alla West Nile
anche a Ferragosto

11/08/2018 16:17

La disinfestazione non và in ferie. Anche a Ferragosto continuano gli interventi straordinari di bonifica contro la diffusione delle zanzare, nel Padovano. Operatori in azione ieri, a Voltabarozzo e oggi, all’alba, in zona Basso Isonzo dov’è stato registrato un altro caso. Secondo i dati del focus sulla febbre West Nile, riportati nel quarto bollettino sulle arbovirosi emesso dalla Direzione Prevenzione della Regione, finora sono stati registrati 15 casi a Padova con un decesso. In tutto il Veneto arrivano a 51.


«Lavoriamo in stretta sinergia con l'Ulss e con le amministrazioni contermini - spiega l’assessore all’Ambiente, Chiara Gallani - La prossima settimana, a cavallo di Ferragosto, ci riuniremo in coordinamento con l’esecutivo dei sindaci e l’azienda per fare il punto. Pubblico e privato devono lavorare insieme perchè prevenzione ed azioni straordinarie sono efficaci solo se coordinate».


L’appello, dunque, è rivolto anche ai cittadini. L’alternanza tra intense precipitazioni e grande caldo ha favorito il risveglio dei focolai degli insetti volanti. Per questo, soprattutto dopo le piogge, diventa fondamentale eliminare ogni ristagno d’acqua, anche quello dei sottovasi. Inoltre si consiglia di trattare l’acqua presente in tombini e pozzetti utilizzando prodotti specifici reperibili in consorzi agrari. Gesti che si aggiungono alla disinfestazione straordinaria portata avanti dall’amministrazione comunale. Nei prossimi giorni il tavolo tecnico di coordinamento tra i sindaci del territorio.


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA