ATTIMI DI TENSIONE

Profughi: “Vogliamo
Padova, non Monselice”

14/09/2018 09:55

Nel tardo pomeriggio di ieri due profughi hanno dato in escandescenza dopo essere stati trasferiti dall’hub di Bagnoli all’ex hotel Mulino Bianco a Monselice. La motivazione? I due richiedenti asilo erano convinti che il loro trasferimento avvenisse su Padova, e non nella città murata e così giunti sul posto hanno iniziato a protestare.

Gli operatori della cooperativa hanno così chiamato i carabinieri che giunti sul posto hanno portato la calma e alcune spiegazioni i richiedenti asilo sono entrati all’interno della struttura. Nessuno è rimasto ferito, gli attimi di tensione si sono limitati a urla e schiamazzi ma i residenti hanno subito commentato il fatto su facebook e in molti chiedono che la struttura venga chiusa.


 
Nessun commento per questo articolo.