ARGOMENTO

Premio Città di Padova
la festa degli artigiani

14/09/2018 17:02

Mani d'oro al servizio di una mente creativa. L'artigiano è chi, quasi dal nulla, riesce a creare prodotti e servizi di qualità assoluta e mettere parte della propria stessa essenza al loro interno. Lavori manuali, antichi, che si mettono l'abito del moderno continuando a conservare ancora oggi la loro storia e tradizione. Calzature fatte a mano, abiti su misura, gioielli assemblati una pietra alla volta. Prodotti invidiati in tutto il mondo, ricchi di arte e cultura, parafrasati in un contesto moderno, grazie all'ingegnosità e allo spirito innovativo dell'artigiano. E proprio questo spirito è stato valorizzato nella 18esima edizione del Premio Città di Padova, organizzato dall'Associazione Antichi Mestieri di Padova in collaborazione con CNA. Una festa dell'intero mondo artigiano, nucleo e ricchezza dell'economia della città.

E' la festa degli artigiani e anche del made in Italy. Prodotti di eccellenza che si traducono in ricchezza economica, sociale e culturale del nostro territorio. Ospite d'onore quest'anno, il presidente dell'associazione Luciano Favaron, premiato per i 20 anni dedicati agli antichi mestieri.

Alla serata, presenti anche istituzioni e presidenti delle associazioni di categoria, che hanno premiato gli undici maestri artigiani e i tre giovani emergenti che si sono distinti nel loro mestiere.

Un'eco di una storia lontana, arrivata fino ai giorni nostri, con un occhio al futuro. Un premio che valorizza la passione e la voglia di continuare nonostante le difficoltà, che riconosce l'impegno di chi conserva e tramanda l'eredità di questi preziosi lavori manuali, affinché persistano anche in futuro cercando sempre di innovarsi.


 
Nessun commento per questo articolo.