CARABINIERI

Coltivavano erba:
3 denunciati ad Abano

09/10/2018 14:38

La notte scorsa i carabinieri di Abano Terme hanno denunciato tre persone resesi responsabili del reato di coltivazione e detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, durante dei normali controlli del territorio, hanno notato vicino al cimitero comunale due giovani con alcune piante in mano. Alla vista della pattuglia i due hanno tentato la fuga per evitare il controllo ma non ci sono riusciti. Una volta bloccati gli agenti si sono accorti che stavano portando con loro delle piante di marijuana sradicate da poco, per un peso complessivo di 1,60 chili. Alla richiesta di spiegazioni i due si sono rifiutati di indicare il luogo dove avevano preso le piante e così sono stati chiamati i rinforzi per perlustrare la zona. Poco distante dal cimitero c’era infatti una casa con un ampio giardino circondato da una siepe altissima. All’interno c’era una coltivazione domestica di marijuana e alcune piante già messe ad essiccare per un totale di 12 chili.

Tutte le piante sono state sequestrate, mentre il 45enne proprietario dell’abitazione, così come gli altri due giovani padovani di 19 e 20 anni, sono stati denunciati per il reato di coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.


 
Nessun commento per questo articolo.