ALTA PADOVANA

Violenza contro moglie
e figli: arrestato

10/10/2018 10:28

Diceva di amarla, invece non perdeva l’occasione per picchiarla e minacciarla. Non solo a lei, ma anche i suoi figli: pugni, calci, sberle, l’uomo era sempre furioso e non si fermava davanti a nulla.

E’ quanto successo in una casa dell’Alta Padovana. Si tratta di una famiglia filippina: l’uomo viveva con una donna che aveva 2 figli avuti in una precedente relazione. Il maschio subiva le percosse, la 14 enne è stata anche violentata. L’incubo è finito il 5 ottobre scorso quando i carabinieri hanno arrestato il filippino e lo hanno portato i carcere.

Tutto ha avuto inizio nel 2017 quando dopo l’ennesima lite e l’ennesima violenza in famiglia la donna ha trovato il coraggio di chiamare e raccontare tutto ai carabinieri. Sono scattate le indagini e una volta che le prove per i militari sono state sufficienti è scattato l’arresto. Ora dovrà rispondere dei reati di maltrattamenti in famiglia e di violenza sessuale ai danni di una minorenne.


 
Nessun commento per questo articolo.