SPACCATE

Polizia, tunisino autore
del colpo a Chiesanuova

10/10/2018 17:58

Avrebbe colpito anche in una tabaccheria di Chiesanuova. Continuano le indagini e gli accertamenti della Mobile sulle spaccate in città. Nelle ultime ore il titolare del negozio alle porte di Padova, vittima di furto, ha riconosciuto la merce che gli era stata rubata. Gli agenti ritengono responsabile il tunisino 40enne pluripregiudicato arrestato oggi.

Al momento, il tunisino è considerato responsabile delle spaccate ai danni del bar panetteria Carlotta di via Altinate, del negozio di abbigliamento in zona Stanga, del negozio Public di via Altinate. Quest'ultimo colpo risale all'8 giugno scorso; scomparsi orologi, capi di abbigliamento e altri beni per un valore di circa 14mila euro.

Ora alla lista a carico del magrebino, si aggiunge anche il furto nella tabaccheria in via Pacinotti, a Chiesanuova.


 
Nessun commento per questo articolo.