TRADIZIONI IDENTITARIE

A scuola c'è il presepe?
La Regione regala 250 €

09/11/2018 09:06

Alcuni Comuni si sono già attivati per ricevere il bonus della Regione Veneto. Uno di questi è Pozzonovo, guidato dall'On. Arianna Lazzarini della Lega. “Condividiamo in pieno l’iniziativa della Giunta regionale sulla realizzazione di presepi nelle scuole. Il presepe rappresenta la celebrazione della vita che si rinnova, della famiglia ed il richiamo ai valori di pacificazione e speranza, che vogliamo trasmettere nei più piccoli”.

Con queste motivazioni il sindaco e l’assessore alla cultura Paola Rocca hanno scritto a Lorenzina Pulze, dirigente dell’Istituto comprensivo, al presidente Spes (che gestisce la scuola dell’infanzia) Matteo Segafredo e alla coordinatrice Elena Barolo, informando del bando regionale e della possibilità di aderire, “cosa che – dicono – auspichiamo ed invitiamo a fare”.

“I presepi da sempre suscitano nei bambini e adulti grande entusiasmo e partecipazione – scrivono le due amministratrici -. Peraltro, l'esposizione del presepe fa parte della nostra più antica tradizione da sempre praticata in tutto il nostro territorio, ed è elemento identificativo della nostra cittadinanza”.

Secondo il bando regionale, se le scuole realizzeranno il presepe riceveranno un contributo di 250 euro, utili per le attività dell’istituto. “Speriamo che anche i nostri plessi possano approfittare di questo progetto regionale – concludono Lazzarini e Rocca -, promuovendo il presepe, il suo significato, la tradizione e i valori che rappresenta per i bambini e per tutte le famiglie”.


 
Nessun commento per questo articolo.