ETRA

Freddo e gelo:
coprite i contatori

05/12/2018 14:44

Con l’arrivo delle prime gelate è importante preoccuparsi di coprire il contatore dell’acqua, un apparecchio delicato che può soffrire le basse temperature e arrivare a rompersi, costringendo a costose riparazioni quando non anche alla sua sostituzione. È importante intervenire presto, poiché la rottura del contatore provoca l’interruzione dell’erogazione di acqua.

Si ricorda che la difesa del contatore dal gelo con idonei mezzi è di competenza dell’utente, anche quando esso è all’esterno della proprietà privata. Eventuali sostituzioni di contatori danneggiati sono effettuate da Etra, ma è l’utente a rispondere a proprie spese dei danni, che vengono addebitati direttamente in bolletta.

COME INTERVENIRE

È sufficiente inserire del materiale termoisolante all’interno del pozzetto o del vano, tra il contatore e l’ambiente esterno. Si possono usare, ad esempio, pannelli in polistirolo o polistirene. Altri accorgimenti possono essere quelli di tenere un po’ aperti i rubinetti di casa, lasciando uscire un filo d’acqua soprattutto di notte quando le temperature sono più basse, o di avviare gli elettrodomestici che consumano acqua (lavatrice e lavastoviglie) quando si è in casa per controllare che il funzionamento sia regolare ed evitare rotture in caso di malfunzionamento del contatore. Qualora il contatore si trovi in zone particolarmente fredde come quelle di montagna, e si preveda di non usare continuativamente l’acqua nei mesi invernali, è obbligatorio scaricare completamente l’impianto interno, per evitare rotture delle tubazioni a causa del ghiaccio.

Per informazioni contattare il Numero verde del servizio idrico 800 566766, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20.


 
Nessun commento per questo articolo.