POLEMICHE

Vescovo: "Presepe
simbolo per tutti"

08/12/2018 14:45

Giovani, presepe e futuro. Rimbombano nella città le parole del Vescovo di Padova, Mons. Claudio Cipolla, intervenuto durante la cerimonia della Madonna dei Noli, in Piazza Garibaldi. "Pensando a Maria ragazza, penso anche ai giovani della nostra città. Abbiamo preparato per loro un mondo ricco: molti limiti e miserie, non esistono più - ha detto - chi è nato qui non ha conosciuto la guerra, generalmente non ha sofferto la dura fame delle passate generazioni. Abbiamo offerto loro un’istruzione eccellente e possibilità impensabili solo 40 anni fa. Domandiamoci insieme: quali parole di senso abbiamo consegnato, insieme al benessere, alle nuove generazioni. Spetta a noi, generazione adulta, offrire loro grandi parole che diano senso alla loro vita".


Sulla polemica del presepe ha aggiunto: "Ogni società ha parole e valori – spesso rappresentati da simboli, non solo religiosi – che animano la speranza comunitaria, e che rendono forti le generazioni che si susseguono. Simboli e parole di senso ci vengono dal messaggio cristiano, che ancora oggi, seppur più sommesso, risuona in mezzo a noi. Siamo avvolti dai simboli cristiani radicati, in vario modo, nel cuore di tanta gente, anche al di là della fede. Nella loro semplicità tali simboli sono offerti a tutti, senza distinzione alcuna".

Infine, sul mondo del volontariato: "La speranza è che in un futuro lontano lo spirito di servizio e l’impegno per il bene rimangano un tratto caratteristico della nostra città, grazie alle nuove generazioni che crescono".


 
Nessun commento per questo articolo.