AGRICOLTURA

Assemblea Cia:
anno intenso e difficile

17/12/2018 17:23

E’ stato un anno intenso e difficile per l’agricoltura padovana, che ha visto uno sviluppo a luci ed ombre, e ha dovuto attraversare non pochi ostacoli, anche di natura metereologica. Una situazione che deve cambiare, passando dalle misure dettate dall’emergenza, alla definizione di interventi strutturali che trasformino davvero l’evoluzione del settore primario. E’ partita da queste considerazioni l’Assemblea provinciale della CIA-Agricoltori italiani di Padova, che oggi ha chiamato a raccolta, nella sua sede di via della Croce Rossa, i suoi associati e i rappresentanti istituzionali del territorio.

Una partecipazione diversa, rinnovata, quella degli imprenditori agricoli che non hanno voluto mancare all’appuntamento: una sala Donati piena, con un pubblico di agricoltori che ha seguito con grande interesse gli interventi dei relatori, portando il proprio contributo con interventi e domande. A partire dal Presidente provinciale, Roberto Betto, che ha posto l’accento sull’importanza dell’agricoltura come motore di sviluppo per l’intera economia: “Il nostro settore è centrale per una crescita sostenibile di tutto il tessuto economico locale, e anche della società. Le istituzioni devono ascoltare la voce delle imprese agricole”.


 
Nessun commento per questo articolo.