AGENTI INQUINANTI

Incendio a Este,
controlli dell’ARPAV

09/01/2019 09:00

ARPAV, attivata dai Vigili del Fuoco, è arrivata all’alba di ieri in via Mario Tognato nella zona industriale est di Este dove un capannone stava bruciando. Sul posto i tecnici sono stati chiamati per monitorare l’aria: all’interno della struttura venivano prodotti, commercializzati e confezionati materiali elettrici. In loco sono state fatte quindi le misure speditive ad ampio spettro, utilizzando fiale colorimetriche e strumenti automatici, per la ricerca dei seguenti inquinanti: ammoniaca, anidride solforosa, biossido di azoto, acido cianidrico, cloro, monossido di carbonio, acido cloridrico e acido nitrico. Questi inquinanti sono risultati non presenti (inferiori al limite di rilevabilità) o presenti in tracce (Ossido di Azoto, Cloro). Sono stati prelevati due campioni istantanei di aria con canister per la ricerca in laboratorio delle sostanze organiche volatili. Come di routine in questi casi è stato anche attivato un campionatore ad alto flusso per la ricerca in laboratorio dei microinquinanti organici. E’ stato poi prelevato un campione delle acque di spegnimento dell’incendio direttamente dalla rete di raccolta delle acque meteoriche della zona artigianale, dove sono confluite.

ARPAV sta continuando a monitorare la situazione. Gli esiti dei campionamenti saranno resi noti concluse le procedure di analisi.


 
Nessun commento per questo articolo.