IL CASO

Falso diploma: bidello
licenziato a Padova

09/01/2019 10:37

Sono un centinaio i bidelli in tutto il Veneto finiti sotto indagine per falsi diplomi che sarebbero serviti a ottenere posti di lavoro. Dopo il caso di Venezia ecco quello padovano: un bidello è stato licenziato perché il suo titolo di studio era falso, lo aveva conseguito a Napoli. L’uomo ha fatto ricorso ma non è servito a nulla, il giudice del lavoro ha confermato la decisione.

A licenziarlo è stata la dirigente scolastica dopo aver verificato il suo titolo di studio. Tra la città e la provincia i casi sotto la lente d’ingrandimento sono una decina e il provveditore Roberto Natale assicura che i controlli riguardano tutti i bidelli assunti dall’inizio dell’anno scolastico.


 
Nessun commento per questo articolo.