MOZIONE

"Occhi" nelle scuole
contro la violenza

09/01/2019 17:04

Roma, picchiavano i bambini, arrestate tre maestre.

Bari, violenze e insulti ai bimbi. Arrestate quattro maestre. Firenze. Botte all’asilo, arrestate due maestre. Sono tutti titoli di giornali, cui si sommano video, trasmessi e ritrasmessi, che mostrano quello che succede, a volte, nelle aule degli asili nido. Nelle stanze degli ospedali, dove so

Titoli di giornali e video che mostrano quello che succede, a volte, nelle aule degli asili. Nelle stanze degli ospedali.

Ed è da questo che prende le mosse la mozione della consigliera comunale di Forza Italia, Eleonora Mosco. 200 mila euro per installare telecamere di videosorveglianza negli asili nido, nelle case di riposo, negli istituti che si occupano di disabili

Un gesto necessario, dice Mosco, che non violerà la privacy di operatori, assistiti, familiari.

"E' necessario -spiega- che sia fatto qualcosa per prevenire queste violenze, non si può sempre agire a cose fatte".

E poi l’accusa, all’amministrazione. Di aver promesso che non ci sarebbero stati tagli al sociale e, invece, di averne fatti. Di aver spostato risorse altrove. "Hanno tagliato due milioni per i minori, due per i disabili -attacca Mosco- e tutto questo per aumentare i fondi a disposizione dell'accoglienza. Non si può sempre concedere diritti a discapito di chi se li meriterebbe".


 
Nessun commento per questo articolo.