ARGOMENTO

Welfare territoriale
Opportunità per famiglie

09/02/2019 11:13

È con un convegno che oggi viene presentato l'’innovativo “Accordo territoriale per il welfare aziendale”. Ossia una nuova alleanza fra comuni, aziende e fornitori di servizi, per rispondere ai bisogni dei lavoratori e delle loro famiglie, in modo da massimizzare le risorse disponibili.


L'incontro si svolge a Piazzola sul Brenta, in Villa Contarini. Partecipano anche i comuni di Campodoro, Campo San Martino, Limena e Villafranca Padovana, in collaborazione con numerose associazioni di categoria, ordini e sindacati padovani.


Alcuni esempi? Rette asili nido pubblici/privati e scuole dell’infanzia, pre-scuola e doposcuola, centri estivi; servizi offerti da poliambulatori medici del territorio e visite mediche specialistiche, voucher di supermercati locali; rette per inserimento residenziale di anziani/non autosufficienti e ricoveri di sollievo.


Obiettivo del progetto è promuovere il welfare aziendale, offrendo alle aziende del territorio un paniere di beni e servizi pubblici e privati, definito tramite convenzioni sottoscritte dalle Amministrazioni Comunali con i fornitori locali, in moda da generare un circuito virtuoso di sviluppo economico.


In altre parole, le aziende potranno avere a disposizione una serie di servizi da offrire ai propri lavoratori godendo di benefici fiscali sia per l’azienda che per i lavoratori stessi e i loro familiari.



 
Nessun commento per questo articolo.