ALBERI

Montegrotto si rifà le
chiome con le potature

15/02/2019 12:54

Per il decoro e la sicurezza del verde cittadino a Montegrotto Terme è appena terminata una grande operazione di potature delle alberature. Il consistente lavoro ha interessato in particolare Piazza Mercato, comprese le alberature nell’area parcheggi, via Roma (dall'oratorio fino al confine con Abano), tutto il lato sinistro di via Caposeda e di via Fasolo, la scuola Ippolito Nievo di via De Amicis, dove si é proceduto anche a qualche abbattimento dopo che una verifica di stabilità ha indicato la pericolosità di alcune piante, via Wagner, via Di Bella e pista ciclopedonale dislocata in zona artigianale fra via Del Commercio e via Del Santo e via Mezzavia.

Per questo lavoro l’amministrazione comunale ha stanziato per la stagione autunno-inverno 87 mila euro. I lavori, ora conclusi, sono stati assegnati tramite gare d'appalto espletate dall’ufficio tecnico comunale, con il criterio della rotazione di ditte diverse da quelle che già hanno lavorato per il comune di Montegrotto Terme negli ultimi anni.

“Abbiamo curato - spiega il consigliere delegato alle manutenzioni Lodino Zella - anche la tecnica delle potature, in modo da rispettare il più possibile gli alberi e rafforzarne la crescita. Nel caso delle piante a foglia caduca é stata adottata la tecnica della "potatura di ritorno" dove viene rispettata la conformazione naturale della chioma escludendo qualsiasi “capitozzatura”. Nel caso delle piante sempreverdi, come il pino, è stata invece adottata la tecnica della "potatura di rimonda" quindi con asporto di tutti i rami rinsecchiti o deboli per evitare pericoli per la incolumità pubblica.


 
Nessun commento per questo articolo.