ATTI PERSECUTORI

Perseguita la ex,
bloccato un 50enne

16/02/2019 09:07

I Carabinieri di Strà, dopo una veloce indagine, hanno fermato un 50enne, residente in provincia di Trento, per il reato di atti persecutori nei confronti di una 35enne. La donna, ex compagna dell'uomo, era stata raggiunta dallo stesso nella propria abitazione lungo la Riviera del Brenta, tra Venezia e Padova. L'uomo che non aveva accettato l'interruzione del rapporto, aveva assunto da alcuni giorni un atteggiamento persecutorio pedinando la vittima anche nei luoghi di lavoro e molestandola con molteplici telefonate e messaggi, creando nella donna un forte timore per la propria incolumità fisica.


 
Nessun commento per questo articolo.