AMBIENTE

Iris, pesci morti:
"Troppi animali"

20/03/2019 16:43

Al Parco Iris è allarme per la moria di pesci che vivono nel laghetto con tante tartarughe.

Ancor prima del custode se ne sono accorti i tanti padovani che ogni giorno, in ogni stagione dell’anno, frequentano il parco cittadino per eccellenza. Al Parco Iris, nel laghetto simbolo, decine di pesci rossi sono morti a causa di un fungo. In corso ancora gli accertamenti dei tecnici del settore Ambiente che nelle analisi hanno coinvolto anche Arpav e servizio veterinario territoriale. “Il problema – spiega l’assessore di competenza Chiara Gallani – è la sovrappopolazione di un ecosistema delicato in cui convivono pesci, tartarughe esotiche, anatre, oche, uccelli”.

"E’ cattiva abitudine considerare questo laghetto la discarica degli animali che non si vuole più tenere a casa", dice l'assessore. Tutte le tartarughe che vedete sono state abbandonate. Ebbene, arriva il pugno duro del Comune di Padova contro chi non rispetta né ambiente, né animali.

Altra cattiva abitudine che in realtà non fa il bene degli animali è dar loro da mangiare. Fossero solo pezzetti di pane, spesso nell’acqua finiscono resti di cibo, prosciutto, dolci. Il Comune posizionerà a giorni dei cartelli coi divieti ben chiari. Aumenteranno anche i controlli. Le multe contro l’abbandono degli animali sono molto severe.


 
Nessun commento per questo articolo.