TRADIZIONE

1000 pecore invadono
Prato della Valle

14/04/2019 09:28

Stupore e meraviglia di primo mattino nel cuore della citta al passaggio di un numerosissimo gregge di pecore. Sono partiti mille ovini dal Bassanello ma in Prato della Valle sono arrivati in mille e due. Lungo il tragitto sono nati due agnellini immediatamente accuditi da Mattia Marcato, pastore padovano, titolare della Azienda Agricola Pascoli Alti, proprietario del gregge.

Un'inziativa organizzata da Coldiretti per sensibilizzare i consumatori e per raccontare la bellezza di un mestiere antico che necessita di valorizzazione e attenzione. Alle 9, giunte in Prato della Valle, le pecore sono state tosate una ad una, mentre tutt'intorno i banchetti degli agricoltori e allevatori Coldiretti vendevano prodotti a km 0 delle loro aziende, ricotta, formaggio e yogurt di latte di pecora in primis.

E' la prima volta ,da 150 anni a questa parte, che si organizza la festa della tosatufra in città: si tratta del rito indispensabile del "cambio armadio" per le pecore prima della transumanza verso i pascoli in montagna.


 
Nessun commento per questo articolo.