IN ZONA STAZIONE

Lite tra nigeriani
finisce a coltellate

15/04/2019 14:50

Ha rimediato 9 giorni di prognosi, O.G., 24enne, cittadino nigeriano irregolare, colpito con una lama al braccio durante un litigio da un connazionale, C.P., di 23 anni, anche lui irregolare sul suolo italiano. La lite - spiegano i Carabinieri - è nata probabilmente per questioni di spaccio: è successo poco prima delle 3, la scorsa notte, in zona stazione. Sono intervenuti i militari del Norm, tra via tommaseo e via donghi: il 23enne è stato denunciato in stato di libertà per lesioni personali aggravate. L'arma non è stata rinvenuta. O.G. è stato invece condotto al Pronto Soccorso per essere medicato: il giovane ha vissuto recentemente un episodio simile. Lo scorso luglio è stato accoltellato in via Avanzo, rimediando un'altra ferita al braccio e 15 giorni di prognosi.


 
  • Maurj

    il 15/04/2019 alle 20:13 “Accoltellato”
    che le spese sanitarie le paghi il papa, la boldrina e alfano...
     
  • Maurj

    il 15/04/2019 alle 20:12 “Accoltellato”
    diosanto, ci costa in sanità, non scrivo come vorrei fosse finita; a costo zero x la nostra Sanità che la teniamo in piedi con LE NOSTRE TASSE!!!