IL CANDIDATO A PADOVA

Calenda:"Dopo le Europee
crisi finanziaria"

28/04/2019 07:20

Dopo l'esito delle elezioni europee "il Governo scapperà dalla responsabilità della Finanziaria, non so in che modo, ma scapperà e il conto sarà enorme per il Paese". Ne è convinto Carlo Calenda, candidato Pd alle elezioni europee, a margine di un incontro elettorale a Padova.

"Il Governo quindi - secondo l'ex ministro che azzarda uno scenario possibile - farà in modo di 'cadere', tra virgolette, e di affidare questa cosa a un governo tecnico. Noi non saremo pronti a meno che non lo si sostenga tutti perché ci siamo anche un po' rotti le scatole di fare le persone responsabili mentre gli altri promettono mari e monti e poi non fanno nulla".

All'orizzonte, per Calenda, nessuna alleanza possibile: "noi dobbiamo riconquistare il voto degli italiani che abbiamo perso per colpe nostre e anche perché stare al Governo è molto difficile. E la notizia è che da quando è stato eletto Zingaretti nessuno di noi nel Pd ha più litigato. Siamo andati avanti compatti lavorando fianco a fianco e questo è un bel segno".


 
Nessun commento per questo articolo.