GIUDIZIARIA

Mortale, assolto perché
il ciclista era ubriaco

11/06/2019 09:17

Il giudice lo assolve dall'accusa, pesante, di omicidio stradale perché l'autista che aveva investito e ucciso era ubriaco. Un ottantenne di Saonara, il 16 gennaio 2016, non ha potuto evitare l'impatto con il ciclista moldavo di 57 anni.

L'uomo era troppo alterato dall'alcol per condurre in modo regolare la sua bici nel traffico. Le analisi hanno scoperto un tasso alcolemico quattro volte superiore al limite consentito per legge. Questa la decisione del Tribunale monocratico.


 
Nessun commento per questo articolo.