QUESTURA

Gabrielli: "Ancora taser
per agenti padovani"

12/06/2019 12:50

La firma dell’accordo tra il capo della Polizia, il prefetto Franco Gabrielli, e il rettore dell’Università di Padova, Rosario Rizzuto. Un protocollo di cooperazione tra la Polizia Scientifica e i diversi dipartimenti dell’Ateneo per uno scambio di conoscenze e un progresso per le indagini. Progresso che riguarda anche la Questura di Padova, con l’avanzamento al massimo livello. Arriveranno più risorse e più uomini, "ma ci vorrà tempo", afferma il direttore generale della pubblica sicurezza. Il risultato è che Padova avrà forze e dirigenti pari a quelli delle Questure di Milano e di Roma.


Presenti alla firma, il sindaco Sergio Giordani, il prefetto Renato Franceschelli, il Presidente della Provincia Fabio Bui e le autorità cittadine. Si è parlato di sicurezza, della nuova questura che sorgerà sulle ceneri del complesso Serenissima, in Via Anelli, ccomplesso che verrà demolito a breve. Ma si è parlato anche della sperimentazione del taser: "A Padova che continuerà, - assicura Gabrielli -, anche nei prossimi mesi".


Soddisfatto per l’accordo il rettore Rosario Rizzuto, con l’Università di Padova fresca di nomina a migliore d’Italia. Sicurezza e conoscenze scientifiche. Università e Polizia insieme per migliorare ancor più la sicurezza dei cittadini.


 
Nessun commento per questo articolo.