SICUREZZA

Residenti contro Navigli
Esposto in Prefettura

12/07/2019 09:54

Un esposto al prefetto per fermare gli schiamazzi e il caos ai Navigli. I residenti del Portello, in particolare coloro che abitano in via Loredan, Strattico, Marzolo, Poleni e Gradenigo, denunciano un “sottobosco di spacciatori di droga” e di “ragazzi adulterati dall'abuso dell'alcol che causano danni e furti ai veicoli in sosta". L’esposto arriva a seguito della raccolta firme, promossa anche dalle associazioni Progetto Portello, Udu e Auser, che ha già raccolto 200 adesioni. I residenti chiedono al Comune di non concedere per l'anno prossimo l'autorizzazione per il Naviglio 2020 alla società guidata da Chicco Contin. I primi firmatari dell’esposto sono Claudio Zoppini e Giancarlo Meneghin. Tra le critiche espresse, la mancanza di un servizio d’ordine e l’inadeguatezza dei servizi igenici rispetto al numero di clienti. Si parla di circa 5mila ragazzi a serata.


 

Leggi anche:

Nessun commento per questo articolo.