CARABINIERI

Ferragosto: città
passata al setaccio

14/08/2019 08:06

I carabinieri lunedì hanno passato al setaccio le zone più calde della città in merito al degrado, spaccio e malavita, ma non solo.

In campo sono scesi 95 militari e 41 automezzi oltre all'unità cinofila di Torreglia e con il supporto dell'elicottero arrivato da Belluno. Il bilancio è di un arresto e 8 persone denunciate.

Le zone controllate sono state San Carlo all'Arcella, la stazione, Passeggiata Miolati lungo il Piovego, e tutte le via vicino alla stazione allo scopo di prevenire e reprimere il traffico illecito di stupefacenti, i reati contro il patrimonio e l'immigrazione clandestina.

Un 60enne di Santa Giustina in Colle è stato arrestato con l'accusa di furto aggravato perchè aveva rubato 100 euro di spesa all'Alì di Vigodarzere.

Un 33enne moldavo, residente ad Albignasego, è stato denunciato perchè sorpreso a guidare con 2.23 grammi di alcol nel sangue. Un 51enne è stato invece denunciato per minacce aggravte e omessa custodia di armi in qunato minacciava moglie e figli e teneva in casa una carabina. Un nigeriano di 22 anni, un maliano di 30 e un gambiano di 34 anni sono stati identificati e siccome sprovvisti di permesso di soggiorno verranno espulsi. Tra i cespugli i cani dell'unità cinofila hanno trovato diversi involucri di droga di diverso genere.


 
Nessun commento per questo articolo.