OPERAZIONE DELLA QUESTURA

Controlli in piazzetta
Gasparotto: un arresto

14/08/2019 13:34

Gli agenti della Sezione Volanti della Questura di Padova hanno arrestato un 27enne nigeriano con precedenti per reati legati al mondo della droga e all'immigrazione per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiali.

Nel corso di un controllo finalizzato al contrasto dei reati di microcriminalità e dello spaccio di sostanze stupefacenti, anche alla luce dei diversi esposti presentati in Questura dai residenti della zona, una pattuglia di volante ha effettuato una perlustrazione appiedata in piazzetta Gasparotto, durante la quale ha individuato quattro stranieri, tre uomini e una donna nigeriani, fermi in via Valeri all’imbocco con passaggio San Gaudenzio.

Una volta raggiunto il gruppetto, i poliziotti hanno chiesto ai quattro di esibire i documenti d’identità per un controllo di Polizia, ma mentre tre di loro hanno mostrato il permesso di soggiorno, il quarto nigeriano si è dato a precipitosa fuga, spingendo l’agente che stava tentando di bloccarlo.

Immediatamente è intervenuto in ausilio l’altro poliziotto che è riuscito a raggiungere e afferrare lo straniero, il quale, nel dimenarsi con calci e pugni, lo ha trascinato in terra. Con non poca difficoltà, la pattuglia è riuscita a contenere il nigeriano mettendo in atto idonee tecniche di difesa.

Una volta placato, il nigeriano, privo di documenti, è stato posto dai poliziotti sul mezzo di servizio e condotto in Questura, dove è stato fotosegnalato e arrestato.

Terminato l’intervento, uno degli agenti si è recato presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale civile per le contusioni riportate al gomito e alla gamba a causa della colluttazione avuta con lo straniero. Dopo essere stato medicato, è stato dimesso con una prognosi di 8 giorni.


 
Nessun commento per questo articolo.