STATO-REGIONE

Autonomia, Zaia:
"Non cediamo"

03/09/2019 16:07

La crisi di Governo non porta a fare passi indietro sull'autonomia richiesta dal Veneto. Ne è convinto il presidente Luca Zaia, che ha affermato: "non si butta via nulla, perché i tavoli tecnici sono stati fatti da autorevoli professori, nostri e statali: per noi si partirà da lì anche con il nuovo Governo, che avrà il vantaggio derivante dal fatto che non ci è stata fatta mai nessuna proposta. Se mai lo faranno, siamo pronti a combattere con il Governo entrante, ma non cediamo di un millimetro".

Zaia ha quindi tagliato corto sulle dichiarazioni del ministro Lezzi e degli altri pentastellati. "A leggere che l'autonomia non è stata fatta per colpa della Lega viene da ridere. Anche perché poi alcuni colleghi del ministro dicono che non è stata concessa perché 23 materie sono troppe. Ma, allora, perché non è stata data all'Emilia Romagna, che ne chiede 15, o al Piemonte, che ne vuole 12? L'unica verità è che mai abbiamo visto una proposta ufficiale del Governo. E credo che nemmeno i 5stelle ne abbiano da farcene".


 
Nessun commento per questo articolo.