PALAZZO MORONI

Giralucci si dimette da
Consigliere Comunale

05/09/2019 11:46

Silvia Giralucci, consigliera della lista Arturo Lorenzoni Sindaco, con la delega alla Rete delle Città Sane, ha rassegnato le dimissioni e da oggi non è più consigliera comunale.

Le ragioni della decisione sono da rintracciare prevalentemente nella sfera personale, anche se in un lungo post su Facebook Giralucci, giornalista e scrittrice, figlia di Graziano Giralucci, prima vittima delle Br, parla anche di alcune ragioni politiche che l'hanno spinta a rassegnare le dimissioni. "Mi sono impegnata per quanto è nelle mie possibilità per onorare l'impegno che mi sono assunta. Ora però si verifica una situazione che non potevo immaginare: mio figlio maggiore, diciassettenne, ha una grande opportunità lavorativa e di crescita che lo porterà in tournée per l'Italia (Vittorio Cerroni è nel cast di Marco Paolini che sta portando in scena in tutta Italia "Il calzolaio di Ulisse" ndr) e ha bisogno di sostegno – aggiunge -. Ci tengo a chiarire che alla base di questa decisione non c'è alcuna divergenza con le politiche portate avanti dall'amministrazione del Comune di Padova”.

Qualche rammarico però c'è: "venendo da una civica nata a sostegno di un candidato sindaco c'è la mancanza di un gruppo di riferimento, un 'noi' con cui fare politica (…) In questi due anni ho rivalutato la politica dei partiti, e ho compreso che per governare sono necessarie esperienza amministrava e gruppi di riferimento che aiutino a elaborare progetti e a mantenere il contatto con i cittadini elettori".


 
Nessun commento per questo articolo.