GUARDIA DI FINANZA

Sequestrati 200 mila
articoli non a norma

10/09/2019 10:33

Prosegue l'attività a tutela dei consumatori della Guardia di Finanza: ritirati dal mercato circa 200 mila articoli per la scuola e per l'ufficio potenzialmente pericolosi. I baschi verdi della compagnia di Padova hanno individuato e sottoposto a controllo un'attività gestita da un impreditore cinese trovando, durante l'ispezione, interi corridoi e scaffali colmi di prodotti non sicuri, tra astucci, acquerelli, temperamatite, flaconi di colla liquida e fobici.

Il legale rappresentante dell'esercizio è stato segnalato alla Camera di Commercio, mentre la merce sequstrata e confiscata verrà distrutta.

Già nel mese di agosto, erano stati sequestrati in un'operazione della Guardia di Finanza altri 220 mila pezzi di cancelleria e articoli per la scuola, sempre mancanti dei requisiti previsti dal Codice del Consumo per la messa in commercio.


 
Nessun commento per questo articolo.