CARMIGNANO DI BRENTA

Trova mazzetta di soldi
e la porta ai vigili

11/10/2019 14:38

Trova per terra un rotolino di banconote e le porta alla Polizia locale. E’ successo lo scorso 3 ottobre a Carmignano di Brenta, dove una signora di Fontaniva recandosi al lavoro ha visto per terra in Piazzetta dal Popolo un rotolino di banconote. Non una somma ingente ma comunque tale da far arrabbiare chi la può aver perduta.

Raccolti i soldi, la signora ha chiamato il Comune e qualche giorno dopo li ha portati al Comando della Polizia Locale, che ha redatto un accurato verbale. Ora le banconote sono in Municipio, in attesa di ritrovare la persona che le ha perse. “Per ritirarle bisognerà aver fatto denuncia di smarrimento alla Polizia o ai Carabinieri e dimostrare di esserne il proprietario – spiega il Responsabile Coordinatore della Polizia locale Alessia Vazzoler –. Se non si presenterà nessuno, i soldi verranno dati alla signora allo scadere del termine fissato dalla legge: un anno, un mese e un giorno. Ci tengo a dire che è la prima volta che qualcuno ci porta dei soldi trovati per terra, e credo che la signora sia un esempio di onestà e senso civico”.

Sono invece molte le persone che trovano oggetti e li portano in Municipio: cellulari, chiavi, occhiali, scarpe, felpe, biciclette, targhe di automobili e perfino una dentiera si trovano nella sezione Oggetti smarriti del Comune, in attesa che i legittimi proprietari si presentino a reclamarli.

In caso di smarrimenti, dunque, può essere una buona idea rivolgersi alla Polizia locale.


 
Nessun commento per questo articolo.