VIGONZA

Anziani quadruplicati,
nasce... casa di riposo

11/10/2019 15:38

Dal 2010 ad oggi, l’età media della popolazione di Vigonza si è alzata di due anni e mezzo. Se 9 anni fa, bambini ed anziani residenti quasi si equivalevano, ora il deficit è di 1500 persone a favore di chi ha più di 65 anni. Ma il dato che più fa riflettere è la percentuale di Over 75. Se nel 2008 erano 536, pari al 2,5% della popolazione, in 10 anni sono quadruplicati: 2173, pari al 9,43% dei residenti nel territorio del comune a Nord Est di Padova. Persone, anziani, che hanno bisogno di aiuti, di assistenza, in alcuni casi hanno difficoltà a muoversi. A Vigonza nasce una nuova casa di riposo per far fronte alle domande del territorio. Un investimento di 10 milioni da parte di un fondo immobiliare, per una struttura all’avanguardia da 120 posti, che sarà gestita da una società che da anni opera nel settore. In Via Paradisi, accanto al distretto e al centro diurno, sorgerà un nuovo polo sanitario e sociale.


La struttura sarà pronta nella primavera del 2021. Chi entrerà da privato lo farà quasi subito, per chi si accredita col sistema pubblico, invece, gli accreditamenti saranno dal 2022. Una casa di riposo di nuova impostazione, simile ad un albergo. Spazio per i parenti, idromassaggio, cromoterapia.

La struttura darà lavoro a 80 persone tra personale sanitario, amministrativo e addetti alle cucine. Verranno realizzati anche 4 appartamenti per far fronte alle esigenze abitative del territorio.


 
Nessun commento per questo articolo.