SICUREZZA

Abano super sorvegliata
Arrivano altri "occhi"

14/10/2019 16:51

Una spaccata nella notte tra giovedì e venerdi, ad Abano terme. Un bottino da migliaia di euro in vestiti e un episodio purtroppo non isolato. Colpi messi a segno da professionisti, rapidissimi. In quest’ultimo caso, dall’allarme all’arrivo delle forze dell’ordine, 4 minuti. Un tempo sufficiente per la razzia. Ma, almeno ad Abano, per i ladri arriveranno tempi più duri. Perché arriveranno, anche, 14 nuove telecamere. Il risultato di un bando vinto dal Comune e che s’è guadagnato un contributo economico da parte del ministero. "Stiamo facendo una cosa molto importante -spiega il sindaco Federico Barbierato- perchè oltre a mettere telcamere dove prima non c'erano, stiamo sostituendo quelle vecchie e che ci davano immagini, soprattutto notturne, poco definite".

Quelle immagini così sgranate, che spesso rendono impossibile l’identificazione, saranno dunque sostituite da immagini più nitide. Una spesa di poco meno di duecento mila euro, di cui oltre cinquantamila arriveranno dal Ministero. Nei prossimi mesi le 14 nuove telecamere, disseminate in tutti i quartieri, diventeranno realtà.

Ed è bene che si sappia di più. Abano è uno dei pochi comuni ad avere telecamere di videosorveglianza installate in tutti gli accessi. Quindi già adesso entrare senza essere visti non è possibile. D’ora in avanti sarà molto più facile essere riconosciuti.


 
Nessun commento per questo articolo.